2020 NFL Draft: per quanto tempo ogni squadra deve fare una scelta?

Il Draft NFL 2020 si svolgerà dal 23 al 25 aprile e mentre questo draft sarà unico per il suo formato, una cosa non è cambiata: le squadre di tempo dovranno fare le loro scelte quando sono in orologio.

La pandemia di coronavirus (COVID-19) in corso ha portato la NFL a cancellare i suoi piani per avere il draft a Las Vegas e invece procederà con un draft virtuale con tutte le squadre e le prospettive che aderiscono alle corrette linee guida di allontanamento sociale. ABC, ESPN, e NFL Network stanno collaborando insieme per una presentazione singolare trasmissione del progetto, che sarà anche in streaming in diretta attraverso le loro proprietà digitali. Il progetto di trasmissione servirà anche come una raccolta fondi virtuale di tre giorni beneficiando sei enti di beneficenza che stanno combattendo la diffusione del COVID-19 e offrendo sollievo a milioni di persone bisognose. La copertura congiunta del primo turno inizierà alle 8 p.m. ET di giovedì.

Per quanto riguarda il progetto stesso, 255 scelte saranno fatte in sette round da giovedì a sabato. Anche con le circostanze insolite che circondano il progetto di quest’anno, la quantità di tempo che ogni squadra avrà quando andrà in orologio per fare la loro scelta non è cambiata.

  • Round 1: 10 minutes per selection
  • Round 2: 7 minutes per selection
  • Round 3-6, including compensatory picks: 5 minutes per selection
  • Round 7, including compensatory picks: 4 minutes per selection

The NFL has said the clock will be paused should a team experience a technical glitch. Un progetto di prova ha avuto luogo il Lunedi in cui le squadre hanno partecipato a una sessione di pratica di due turni. Ci sono state alcune sessioni con la prova, ma la speranza è che tutto andrà liscio e secondo i piani quando la cosa reale inizia giovedì sera.

Poiché questa sarà una nuova esperienza per tutti, sarà interessante vedere se il cambiamento nel formato si traduce in una diminuzione o in un aumento delle negoziazioni durante il draft, soprattutto perché il tempo assegnato a ciascuna squadra per fare una scelta non è cambiato. Poi di nuovo, Cincinnati è stato in orologio dalla fine di dicembre, quindi i Bengals non dovrebbero aver bisogno dei loro 10 minuti quando il commissario Roger Goodell segnala l’inizio del progetto giovedì sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.