Anatomia corneale

La cornea è la parte anteriore trasparente dell’occhio che copre l’iride, la pupilla e la camera anteriore. Insieme alla lente, la cornea rifrange la luce, rappresentando circa due terzi della potenza ottica totale dell’occhio. Nell’uomo, il potere rifrattivo della cornea è di circa 43 diottrie.

La cornea ha terminazioni nervose non mielinizzate sensibili al tatto, alla temperatura e alle sostanze chimiche; un tocco della cornea provoca un riflesso involontario per chiudere la palpebra. Poiché la trasparenza è di primaria importanza, la cornea non ha vasi sanguigni; riceve nutrienti per diffusione dal liquido lacrimale all’esterno e dall’umore acqueo all’interno e anche dalle neurotrofine fornite dalle fibre nervose che la innervano. Nell’uomo, la cornea ha un diametro di circa 11,5 mm e uno spessore di 500-600 µm al centro e 600-800 µm alla periferia. La trasparenza, l’avascularità, la presenza di cellule immunitarie residenti immature e il privilegio immunologico rendono la cornea un tessuto molto speciale.

Corneal Layers:

  1. epitelio Corneale
  2. Bowman livello
  3. stroma Corneale
  4. membrana di Descemet
  5. endotelio Corneale

Varie di rifrazione dell’occhio chirurgia tecniche di modificare la forma della cornea in modo da ridurre la necessità di lenti correttive o comunque migliorare la rifrazione stato dell’occhio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.