“Il più grande dinosauro del mondo” Scoperto

Pubblicità

Un contadino di Chubut, in Argentina, ha fatto un’incredibile scoperta di dinosauri circa tre anni fa. Mentre lavorava nei suoi campi, si è imbattuto in alcuni resti fossili di dinosauri. I paleontologi del vicino Museo di Paleontologia Egidio Feruglio hanno scavato l’area e hanno trovato circa 150 ossa incredibilmente ben conservate di sette individui di una specie che è probabilmente la più grande mai percorsa sulla Terra.

I resti provengono da una nuova specie di titanosauri, che sono grandi sauropodi erbivori. Visse nel tardo Mesozoico circa 95 milioni di anni fa. Questo colosso non avrà un nome fino a quando i risultati non saranno pubblicati su una rivista scientifica, ma i ricercatori hanno affermato che sceglieranno un titolo che rende omaggio alla regione, all’agricoltore e alle incredibili dimensioni del dinosauro.

Si stima che sia un sorprendente 40 metri (130 piedi) di lunghezza dalla testa alla coda e 20 metri (65 piedi) di altezza. Una creatura così grande avrebbe probabilmente pesato in un pesante 77 tonnellate (85 tonnellate corte), che è oltre undici volte più di Tirannosauri rex.

I ricercatori stanno attualmente confrontando questa specie con Argentinosaurus, che è attualmente considerato il più grande dinosauro di sempre. Tuttavia, si ritiene che l’Argentinosaurus pesasse circa 7 tonnellate (7,7 tonnellate) in meno di questa nuova specie, ed è stato probabilmente detronizzato ufficialmente come il più grande animale terrestre di sempre.

Capire la vera dimensione dei dinosauri è sempre aperto per qualche dibattito quando non c’è uno scheletro completo. Le ipotesi devono essere fatte sulla dimensione e la forma delle ossa mancanti, in base a ciò che sanno sulle specie correlate. Tuttavia, potrebbero esserci molti altri indizi che non sono ancora emersi nel sito di scavo.

José Luis Carballido, che sta guidando lo scavo, ha dichiarato in un comunicato stampa sul sito web del museo che il team è “fino a lavorare su questo sito straordinario. Stimiamo che un quinto del processo di scavo sia completato, quindi c’è ancora molto lavoro da fare e probabilmente molto da scoprire.”

Pubblicità

I ricercatori hanno anche trovato più di 60 denti appartenenti a specie carnivore, che probabilmente scavenged sui titanosauri morti. Carballido sostiene che questa opportunità è venuto ad un prezzo, come gli erbivori giganti probabilmente aveva la pelle incredibilmente spessa che avrebbe rotto i denti dei carnivori, anche se i denti sarebbero cresciuti indietro.

Altri fossili del sito indicano che quando questo dinosauro gigante viveva, il paesaggio locale era piuttosto verde e lussureggiante con fiori e alberi. I titanosauri probabilmente si sono riuniti vicino a una fonte d’acqua e potrebbero essere morti dopo essere stati catturati nel fango.

I ricercatori notano che la famiglia dell’agricoltore è stata molto accomodante durante il processo di scavo poiché molti pezzi di grandi attrezzature di scavo sono stati portati sulla terra.

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.