MOBILI-Cera in pasta, smalto per mobili, olio per mobili: quale è il migliore?

Con tutti gli spray, lucidi, oli, detergenti e cere disponibili oggi, non c’è da meravigliarsi che questa sia una delle domande più frequenti di gran lunga. La mia risposta è sempre la stessa; “Vuoi solo una lucentezza o vuoi anche la protezione”? Spray-on smalto e oli, “risparmiatori di tempo”, dare una rapida lucentezza temporanea in solominuti, ma questo è tutto quello che si ottiene. Il motivo per cui “brillano” è perché sono BAGNATI. Questo “effetto bagnato” può produrre una bella lucentezza ma offre poca o nessuna protezione. Questi prodotti sono diventati popolari in 1940 thelate e sono aumentati in popolarità da allora. Spot televisivi che mostrano una moglie casa usingproduct X su un piano d’appoggio noioso, seguita dal suo bel viso sorridente nella riflessione ha dato proofof lo splendore senza sforzo il loro prodotto produrrebbe. Beh, che non era altro che un buon marketingloy per aumentare le vendite di prodotti. Quale casa moglie, anche oggi, non vorrebbe risparmiare un sacco di tempo ebuona vecchia moda olio di gomito? Quello che non ti hanno detto, era che gli oli di silicone e petroleumdistillates nel loro prodotto sarebbe effettivamente causare danni alla vostra finitura nel corso del tempo. Alla fine degli anni ‘ 60 andearly 70 negozi di rifinitura fatto un sacco di soldi rifinitura centinaia di piani d’appoggio quando loro finishsoftened e trasformato in un appiccicoso, pasticcio appiccicoso. Questi prodotti sono molto migliorati oggi e può begood per la sveltina occasionale poco prima ospite arriva, ma l’uso prolungato può ancora lasciare un gooeymess e ancora nessuna protezione reale. È facile dire se un cliente sta usando questo genere ofpolishes. Puoi fare segni di turbinio nell’olio bagnato con le dita, o sollevare un tappetino di stoffa dal piano del tavolo per rivelare un punto opaco della stessa forma del tappetino (l’olio è stato assorbito dal tappetino).Poiché la superficie è bagnata, attirerà e manterrà più polvere e inquinanti dall’aria.

Prendiamo un momento e consideriamo solo ciò che una finitura è progettata per fare. Prima di tutto è toseal il legno. Sigillare il legno protegge il legno da cambiamenti di umidità, fuoriuscite, macchie e abrasioni superficiali. In secondo luogo è usato per migliorare la bellezza della venatura del legno. Hai mai sentito qualcuno dire come il loro prodotto “nutre” il legno. A meno che i Suoi mobili non siano finiti, o il hasdeteriorated di rivestimento, non c’è assolutamente nessun modo alcun polacco, olio o cera sta andando a ottenere attraverso il finishto il legno. Un altro malinteso comune è che i mobili in legno sono ” vivi “e hanno bisogno di”respirare”, quindi non sigillare i pori con la cera. I mobili in legno non sono “vivi”, non possono” respirare “né hanno bisogno di essere” nutriti “o” nutriti ” con lucidi oleosi. Proprio l’opposto è la verità! Continualchanges in umidità, non la mancanza di” alimentazione”, causa legno non sigillato per rompere, ordito, gonfiarsi, shrinkand colla giunti per allentare.

La cera in pasta è stata utilizzata per secoli come materiale di finitura e protettore di finitura. Se usato correttamente, la cera in pasta fornirà una finitura sottile, dura e duratura. Le cere si asciugano duramente in modo da non sporcaree attirare polvere e sporco. Pasta ceretta in genere dura 3-5 anni, a seconda di quanto thefurniture viene utilizzato e quante mani vengono applicate. I piani d’appoggio e le braccia della sedia sono un’eccezione, che generalmente devono essere cerati una volta all’anno, a causa dell’usura extra che ricevono. Molte persone, specialmente gli amanti dell’antiquariato, preferiscono la lucentezza morbida fornita dalla cera in pasta. Inoltre, le cere non interferisconocon future rifiniture come spesso fanno i lucidi in silicone. La cera in pasta è un duro lavoro. Ci vorranno 4-6 ore per incollare cera una sala da pranzo set e se fatto correttamente non avrà bisogno di ceretta di nuovo per years.It richiede sforzo, ma non sarà possibile ottenere una protezione più durevole, bella di cera in pasta.Ricorda, la cera protegge la finitura, la finitura protegge il legno. Per spolverare o pulire, basta pulirecon un panno morbido umido e privo di lanugine.

Un’altra cosa. Assicurati di utilizzare una cera progettata per mobili in legno. Alcune cere di scarpe e auto possonocausare problemi su alcune finiture.

Economy 101

Una tipica lattina di cera passata costa meno di $15,00 e se il coperchio viene rimesso correttamente dopo ogni utilizzo durerà il proprietario medio di casa 20 anni o giù di lì. Ora consideri le pubblicità che tell youto spolverizzano ogni settimana con loro polish 3.00 per può spruzzare lo smalto. Ok, ora fai i conti. Un am 3.00 può amonth per i prossimi 20 anni ($720.00) versi si può per 20 anni a $15.00. Quindi considera il fattore temporale. Diciamo che ci vogliono 5 minuti una volta alla settimana per utilizzare uno smalto spray sul set della sala da pranzo. 5minutes volte 52 settimane volte 4 anni: questo è un po ‘ più di 17 ore trascorse a dare il tuo set anon-protective shine. Con la cera in pasta ci sono volute 5 ore per cerare la prima volta, quindi hai speso 1 anno in più per fare il piano del tavolo e le braccia della sedia i prossimi 3 anni, ovvero 8 ore trascorse a dare il tuo set di rivestimento protettivo che ha prolungato la vita della finitura.

Che dire dell’accumulo di cera?

Ecco cosa dicono alcuni produttori di mobili e altri esperti, dall’articolo della rivista Wood GIUGNO 1989

Roy Frizell, Supervisore del controllo qualità, Ethan Allen, Inc., Danbury, Connecticut, raccomanda la cerasolo in piccole dosi. “Diciamo ai clienti di spolverare con un panno umido, poi forse ogni sei mesi usewax. 0al contrario”, commenta, ” Metteranno la cera ogni volta che spolvereranno.”

Ed Finnety, responsabile del servizio clienti presso Harden Furniture, McConnellsville, New York, riconosce che la maggior parte delle persone è troppo polacca. “sono zelanti”, dice.

Ron Ashby, proprietario della fornitura di finiture in legno a Mendocino, in California, trova divertimento nelle affermazioni di prodotto di alcune aziende che negano l’accumulo di cera. “se eviti il waxbuildup, non hai alcuna protezione per i tuoi mobili”, riflette. “si accumula, ma si costruisce in modo chiaro.”La vecchia cera può essere rimossa con prodotti speciali sviluppati solo per lo scopo, secondo Ashby.”ma se anche i mobili sono molto sporchi, dovresti usare una pulizia del legno e la rimozione della ceraprodotto.”

Secondo Gusler di Colonial Williamsburg, la cera non dovrebbe mai creare un problema di accumulo quando viene utilizzata inmoderazione. Questo perché tutta la cera che ti metti non rimane lì. “Viene lucidato,consumato e persino ossidato”, dice.

Scegliere uno smalto o una cera per mobili

Scegliere un prodotto per la protezione dei mobili è molto semplice. Semplicemente perché ci sono solo quattro tipi di base di loro, in base all’ingrediente principale utilizzato per rendere il prodotto.

Distillato di petrolio sono solventi che sono l’ingrediente primario nella maggior parte dei lucidi e areoften indicato come ” olio.”In realtà, sono forme di spiriti minerali con un tasso di evaporazione lento. Questo tipo di liquido aggiunge lucentezza e una certa resistenza ai graffi solo fino a quando non evapora, chedi solito è successo in breve tempo. Rimuoverà il grasso e la cera e aiuta a raccogliere la polvere, ma non ha alcun effetto di pulizia sullo sporco solubile in acqua come fuoriuscite di bevande analcoliche secche o altri residui di cibo non grasso o acido. Scegli uno smalto a base di distillato di petrolio se vuoi una lucentezza economica, facile da applicare e veloce con un odore gradevole (la maggior parte ha aggiunto una fragranza).

L’acqua viene aggiunta a molti lucidi perché è un ottimo detergente per la maggior parte dei tipi di sporco. Quando l’acqua viene combinata con il solvente distillato di petrolio per creare un “smalto per emulsione”, lo smalto appare bianco latte quando viene applicato per la prima volta. Emulsion polish ha un vantaggio rispetto a un distillato di petrolio a base di polishwhen è necessario pulire sia grasso e sporco solubile in acqua. Scegliere un smalto emulsione se si desidera apolish che aiuta a spolverare e pulisce bene. Questi sono spesso commercializzati come prodotti che “puliscono e lucidano” in un’unica applicazione.

Silicone è olio sintetico molto chiazza di petrolio che produce l’aspetto di alta lucentezza e profondità onmost legno finiture e rimane sulla superficie per un tempo molto lungo. La maggior parte dei polishesproduced silicone oggi sono solitamente inerti e non provoca danni permanenti alla finitura o il legno. Tuttavia, può causare gravi problemi di rifinitura che richiedono uno sforzo supplementare (e costi per il consumatore) per rimuovere. Di conseguenza, la maggior parte dei raffinatori e restauratori scoraggia l’uso di lucidi a base di silicone. Lei canidentify quando un silicone lucida è stato usato dalla marcatura di telltale loro lasciano quando Lei trascina il suo dito sopra il finishedsurface. Scegli uno smalto siliconico se vuoi una lucentezza lucida con una certa resistenza ai graffi insieme a un aiuto per spolverare. Buono per mobili usa e getta. Non consigliato per cimeli o oggetti d’antiquariato.

La cera in pasta è solida a temperatura ambiente e non evapora dalla superficie del mobile,quindi non c’è motivo di applicarla spesso se non su superfici alte. A volte le cere vengono aggiunte ai lucidi liquidi (crema o cera liquida), che lo rendonopiù facile da applicare. La cera in pasta è il prodotto di protezione per la cura dei mobili più permanente. È anche il più difficultto applicare a causa dello sforzo supplementare richiesto per rimuovere l’eccesso. Sulle superfici finite deteriorate, la cera ha il vantaggio di non evidenziare cracking e cracking come fanno i lucidi liquidi o contaminare il legno come fanno i prodotti a base di olio e silicone. Scegli la cera in pasta se vuoi una lucentezza abbastanza permanente con le migliori resistenze ai graffi e all’umidità per finiture più vecchie, deteriorate o nuove finiture ed evita problemi di smalto siliconico su entrambi.

Cera, olio o mobili polacco: Che è meglio da Steve Nearman è concesso in licenza sotto una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-NoDerivs 3.0 Unported.

Steve Nearman gestisce il servizio di restauro di mobili Touch Master inFredericksburg, Virginia ed è il fondatore di Professional Restorers International. I suoi clienti locali includono diversi siti storici come, Kenmore, Mary Ball Washington ‘ House, Rising SunTavern, Gary Melcher’Sbelmont e molti collezionisti privati dei primi mobili americani. Visualizza la sua pagina Bio PRI shop o il suo sito web all’indirizzo FurnitureRepair.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.