Nelle sue stesse parole: Come Mat Fraser è diventato l’uomo più adatto sulla Terra

Avendo appena vinto la divisione maschile del 2019 dei CrossFit Games, Mat Fraser è, senza dubbio, l’uomo più adatto sulla Terra.

È un titolo che Fraser ha tenuto negli ultimi quattro anni. Qui, parla a Men’s Health UK poco prima dei giochi CrossFit 2019…

Mat Fraser è l’uomo più adatto sulla Terra. Certo, questa è un’affermazione audace e difficile da dimostrare. Dipende da come si definisce l’idoneità e da quali valori viene quantificata tale definizione. Ma lo e’.

Fraser può rivendicare il titolo di Uomo più adatto sulla Terra, avendo vinto la divisione maschile dei CrossFit Games negli ultimi tre anni di fila. L’evento è iniziato nel 2007, secondo il sito web ,” per riempire un vuoto. Dal triathlon Ironman alla NFL, tutti gli altri eventi atletici trascurati per testare con precisione la forma fisica.”Certo, potresti essere in grado di nuotare 2,4 miglia, pedalare 112 miglia, quindi correre una maratona o saltare i bloccanti per licenziare un quarterback. Ma quanti muscoli si può fare?

Egli dovrebbe avere per correre una maratona prima che i Giochi per livellare il campo di gioco

Broadcast sulla rete americana CBS Sport e con travi a vista in tutto il mondo su Facebook, i Giochi sono il Super Bowl di CrossFit, “lo sport del fitness”, che comprende elementi di forza, il condizionamento, l’Olimpico di sollevamento pesi e ginnastica. Una delle tendenze di fitness che definiscono questo secolo, CrossFit ha progettato un passaggio da attrezzature da palestra statiche come ponti pec e macchine per l’estensione delle gambe a piattaforme, corde e slitte utilitarie. Prescrive “movimenti vari, ad alta intensità e funzionali” – in particolare”spostamento di grandi carichi, lunghe distanze, rapidamente”. È stato fondato nel 2000 da Greg Glassman, che da ginnasta adolescente ha scoperto che il sollevamento pesi e il ciclismo lo hanno reso un atleta a tutto tondo migliore dei suoi coetanei monodisciplinari.

Da allora si è diffuso in tutto il mondo grazie al suo senso cultuale di comunità e al fatto che è innegabilmente efficace. Forse l’ingrediente chiave della sua salsa segreta, tuttavia, è la sua misurabilità: chiunque, dalla forma all’infermo, può completare l’allenamento della giornata in una delle 15.000 “scatole” (CrossFit for gym) in tutto il mondo e vedere come si confrontano.

Corpo umano, Spalla, in piedi, Articolazione, gomito, Petto, polso, Tronco, Muscolo, Peli sul viso,

“Non ho alcuna percezione di come sarebbe giocare a basket contro LeBron James”, dice Fraser. “Il pensiero di qualcuno così grande che può muoversi nel modo in cui lo fa, è insondabile. Lo guardo e lo apprezzo ma, se lo affrontassi, avrei un nuovo apprezzamento. Sono sicuro che il 99% delle persone che guardano qualcuno fare uno strappo sono, tipo, ‘OK, qualunque cosa. Vai a prendere un bilanciere e prova a farlo. Ora puoi confrontare.”

Storia correlata

Il culmine della stagione CrossFit, i Giochi sono una serie di eventi impegnativi sconosciuti agli atleti fino a pochi istanti prima di sentire, ” Tre, due,uno, vai!” Ad esempio, le qualificazioni maschili (ci sono anche le categorie femminili, masters, adolescenti e team) potrebbero dover pedalare 10 giri su una pista di 1.200 m, eseguire 30 muscle-up, remare una maratona (42.2 km) o tozzo, spalla premere e stacco un one-rep max. In effetti, hanno fatto tutto questo il primo giorno dei giochi 2018, che poi sono andati avanti per altri quattro giorni. (Anche se il secondo era un giorno di riposo…)

Ogni evento assegna al primo posto 100 punti, al secondo posto 99 e così via. Per vincere i giochi CrossFit con un record di 1.162 punti su un possibile 1.400 e rivendicare il premio in denaro di $300.000, come Fraser ha fatto in 2018, devi essere bravo in molte cose diverse. Fraser è arrivato quarto o migliore in 10 dei 14 eventi, e primo in due: Fibonacci – cinque, otto, poi il 13 ripetizioni di handstand flessioni e stacchi con due 92kg kettlebells, seguita da 27m di affondi, tenendo 24kg kettlebells le spese generali e l’Enea – cinque pegboard sale, 40 propulsori (uno squat overhead e premere con 38kg) e tre 10m passeggiate portare un giogo (una sorta di squat rack-cum-slitta), caricato con 193kg, 256kg, quindi 302kg. In entrambi i casi, aveva già completato due estenuanti eventi lo stesso giorno.

Il margine di vittoria record di Fraser di 220 punti ha battuto il suo record di 216 punti, stabilito nel 2017 (dopo aver strappato il legamento collaterale laterale del ginocchio alla fine della prima giornata), che ha battuto il record di 197 che aveva stabilito nel 2016. In altre parole, sta migliorando ad essere migliore di tutti gli altri. La CNN ha contrastato la posizione impareggiabile di Fraser nello sport del fitness con altre discipline in cui i rivali si spingono a vicenda verso la grandezza: Ronaldo vs Messi, Federer vs Nadal, Ali vs Frazier. In CrossFit, è Fraser vs Fraser.

“Non sappiamo nemmeno quanto sia bravo Mat Fraser”, ha detto l’allora direttore dei media di CrossFit prima della sua vittoria 2018. “Dovrebbe correre una maratona prima dei Giochi per livellare il campo di gioco.”Minacciosamente, Fraser ha prenotato il suo posto ai Giochi 2019 alla prima occasione vincendo il primo turno di qualificazione a dicembre, dandogli otto mesi per concentrarsi sui giochi di agosto. E, a 29 anni, è ancora nel fiore degli anni.

gamba Umana, il corpo Umano, Spalla, Gomito, Polso, Articolazione, forma Fisica, Ginocchio, Esercitare, Muscolo,

tenere il Vostro Nervo

Nonostante la sua superiorità, Fraser spesso a secco-vira o lancia anche dal pre-gara di tensione. Si ricorda di ciò che è sotto il suo controllo e dice una preghiera come quella tatuata sulla sua spalla: “Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che posso e la saggezza di conoscere la differenza.”

Gli psicologi dello sport parlano dell’importanza di una “mentalità di crescita”: la convinzione che i tuoi attributi non siano “fissi”, che possano essere sviluppati. Tre volte campione nazionale junior di sollevamento pesi ed ex prospettiva olimpica di sollevamento pesi degli Stati Uniti, Fraser ha leve corte che sono vantaggiose per il sollevamento, ma meno per, diciamo, canottaggio, che non è venuto naturalmente. Utilmente, la scatola ha addestrato in Vermont, il suo stato natale, è stato frequentato anche da dipendenti del vicino produttore vogatore Concept2, uno dei quali gli ha insegnato tecnica corretta.

“Estendi le gambe, estendi i fianchi, poi segui le braccia”, spiega Fraser, che ha remato fino a 5 km al giorno fino a quando la sua debolezza è diventata una forza. “E’ una sensazione innaturale, ma dopo un milione di metri, si ottiene il blocco di esso.”Il suo ictus non sarà mai lungo come i suoi concorrenti:” Ma lo uso solo come motivo per migliorare ancora.”

Fraser non è sempre stato il migliore in CrossFit. È arrivato secondo al suo debutto ai giochi nel 2014 al leggendario Rich Froning, le cui quattro vittorie consecutive Fraser probabilmente eguaglieranno quest’anno. Froning poi si ritirò dalla competizione individuale, ma Fraser riposato sul suo Rookie of the Year Award: si è allenato molto, ma tagliare le curve altrove. Mangiava male (inclusa una pinta di gelato a notte), dormiva in modo inadeguato e non si riscaldava o si raffreddava abbastanza.

“E’ una sensazione innaturale, ma dopo un milione di metri, si ottiene il blocco di esso.”

Il favorito per vincere i Giochi 2015, ha soffiato un vantaggio di 100 punti ed è arrivato di nuovo secondo, questa volta a Ben Smith. Essere il secondo uomo più adatto sulla Terra per due anni di fila non è nulla di cui vergognarsi, ma Fraser non era orgoglioso dello sforzo che aveva messo in. Aveva perso per primo, non vinto secondo. Odiava le sue medaglie d’argento.

Fraser se ne andò, si leccò le ferite e si raggruppò. Ha cercato l’aiuto del miglior allenatore di resistenza Chris Hinshaw. Ha comprato un maiale, il blocco giustamente chiamato 254kg di gomma piena di cemento che aveva contribuito alla sua caduta ai Giochi 2015, dove gli atleti erano tenuti a capovolgerlo per 30m prima di quattro salite di corda senza gambe e una camminata a mano 30m. Si allenava fino a tardi ogni domenica. Ha risolto la sua dieta e il recupero.

Storia correlata

Ai Giochi del 2016, Fraser, no gazelle, ha prodotto uno shock vincendo la 7km trail run di apertura, poi è arrivato secondo nella “Suicide Sprint” shuttle run e nella 85m handstand walk. Era il display più dominante visto ai Giochi – fino al suo prossimo, e quello dopo.

L’unica cosa più abituale delle sue vittorie è la sua routine quotidiana. Due minuti dopo il risveglio da un” minimo nove ore ” di sonno, fa colazione, preparata dalla sua fidanzata, Sammy Moniz, che pubblica i loro pasti abbondanti sull’account Instagram @feedingthefrasers. Fraser non conta le macro. Ha quello che chiama “100 punti di energia” da spendere ogni giorno. “Voglio usare il maggior numero possibile di questi punti sulla formazione”, dice. “Se sono preoccupato per quello che sto mangiando, mi costerà 20 punti.”

Dopo aver fatto una lista di cose da fare, Fraser si allena al box CrossFit Mayhem di Froning a Cookeville, Tennessee, dove lui e Sammy si sono trasferiti nel 2017. Mangia il pranzo e fa commissioni, poi si allena per altre due o tre ore nel suo garage, lavorando sulle sue debolezze. Poi, mangia la cena, mette su Netflix mentre si allunga e schiuma-rolls per un’ora prima di andare a letto. Trascorre il 99% delle sue giornate in questo modo: “Sono un individuo molto felice.”

” Il duro lavoro paga ” è il motto di Fraser. L’inizialismo #HWPO, spesso hashtag, è apparso sulla linguetta e sulla soletta della Metcon 4 Mat Fraser, una versione “esclusiva per il giocatore” della popolare scarpa da cross-training Nike che si è esaurita quasi immediatamente quando è stata rilasciata a maggio 2018. I due anelli sul tallone celebravano le sue vittorie fino a quel punto. La tomaia dall’aspetto zigrinato è stata ispirata da un bilanciere. Il retro in pelle, la fodera trapuntata e i dettagli in canna di fucile annuivano alle sue amate moto. Il toro sulla lingua rappresentava i manzi figurativi della vita che lo avevano contrariato – e spinto su di lui. Fraser è un gioiello nella corona di Nike e un colpo di stato nella sua rivalità con il partner di CrossFit Reebok. Il divieto di calzature non Reebok ai Giochi è stato revocato quest’anno, ma i concorrenti devono ancora indossare l’abbigliamento Reebok.

Storia correlata

A maggio è arrivato al quartier generale di Nike in Oregon per essere accolto da una gigantesca bandiera di se stesso, che ha definito “un onore” – uno che il marchio dice sia riservato agli “atleti più venerati del mondo”. Era anche “pretty bananas” per ottenere una versione Mat Fraser del Metcon. “Quando do ai miei genitori un paio e mio padre è, come,’ OMG, hai il tuo nome su una scarpa Nike, ‘ è solo un senso di orgoglio che stai facendo qualcosa di giusto. E ‘ gratificante.”

Forte Background

Sua madre e suo padre erano olimpionici – non sollevatori di pesi ma pattinatori di figura, che hanno gareggiato come una coppia di freestyle ai Giochi Invernali di Innsbruck 1976, Austria. Con il tempo Mat e suo fratello maggiore è arrivato, sua madre si era laureato in medicina per iniziare una carriera come medico, così suo padre ha dato il suo lavoro immobiliare per diventare un papà soggiorno-at-home. Gran parte di
il divertimento della famiglia era atletico. I quattro di loro avrebbero spostare il tavolino da un lato e tenere concorsi handstand in salotto. Suo padre, che poteva handstand-camminare giù per una rampa di scale, avrebbe scommesso Fraser un dollaro che non poteva backflip sul trampolino, o saltare dal tetto sul trampolino, poi in piscina.

Sua madre, che ha cronometrato lunghe ore, poi ha trascorso tutto il sabato a fare i documenti, gli ha fatto fare i compiti quando è arrivato da scuola. Era confuso quando altri bambini non potevano uscire a giocare la domenica perché dovevano ancora fare il loro. Perche ‘non l’avevano fatto venerdi’? Dovevi fare quello che dovevi prima di poter fare quello che volevi.

Fraser ha giocato “un po’ di tutto” a scuola, incluso il football americano, solo per poter uscire con gli amici – non aveva mai visto una partita e non conosceva le regole. Ha iniziato il sollevamento pesi con ignoranza simile a 12, in competizione con un amico per vedere chi poteva issare il sovraccarico più pesante – “super pericoloso” – quando uno degli allenatori è intervenuto. Ben presto ha imparato che la tecnica doveva venire prima di aggiungere peso, anche se significava perdere ad altri ragazzi della sua età nel breve termine. Abbastanza sicuro, anni su tutta la linea, quando il suo corpo si è sviluppato, quel duro lavoro ha pagato, proprio come il suo allenatore aveva promesso.

Erba, Gamba umana, gomito, polso, ginocchio, Sport, Pantaloncini attivi, Polpaccio, Muscolo, coscia,

Diligente in allenamento, Fraser era meno disciplinato fuori dalla palestra, rimanendo alzato fino a tardi per parlare con le ragazze su instant messenger di AOL. Lui ei suoi amici hanno iniziato a sperimentare con bevande e droghe all’età di 10 anni. Era sbornia tre su quattro giorni di allenamento e ho pensato che fosse normale bere fino a quando ha svenuto.

È stato incoraggiato da suo padre a uscire con un uomo che aveva 10 anni più di lui. Fraser notò che la sua nuova conoscenza era sobria, come tutti i suoi amici. In un incontro in cui il suo mentore ha parlato di superare la dipendenza, Fraser ha pianto alla consapevolezza che anche lui era un alcolizzato. Ancora, ci sono voluti un paio di anni e l’offerta di una borsa di studio per il Centro di formazione olimpica degli Stati Uniti in Colorado prima di andare tacchino freddo.

Un mese dopo, quando un amico gli chiese come stava andando in palestra, si ruppe. L’amico del suo amico, che era anche sobrio, si offrì volontario per essere sponsor di Fraser e gli diede Alcolisti anonimi compiti a casa. Lo sponsor si è messo in contatto qualche mese fa. Aveva preso CrossFit e twigged che il tappeto Fraser tutti stavano parlando era il 17-year-old che aveva sostenuto.

“sto cercando di ispirare le persone ad avere una migliore etica del lavoro, o inseguire quello che vogliono, chase,”

l’Alcol non è stato l’unico toro che si opponeva Fraser. A 19 anni, si ruppe le vertebre L5 in due punti durante un ascensore. Gli fu detto che la sua carriera sportiva era finita. Quattro mesi di indossare un tutore torso tartaruga-shell che pizzicato quando si sedette, spingendolo a cercare di strappare il suo volante in frustrazione, non ha fatto nulla. Ha rifiutato la chirurgia di fusione spinale raccomandata per un trattamento più sperimentale con una probabilità di recupero del 50-50, che prevedeva la rottura della schiena, degli utensili elettrici e due piastre metalliche. Determinato a sollevare di nuovo, ha subito un anno di riabilitazione presso l’Olympic Education Centre nel Michigan, dove ha studiato matematica e fisica in vista di una laurea in ingegneria meccanica, durante il quale il suo compagno di stanza ha dovuto sollevarlo dal letto.

Storia correlata

Bruciato dal sollevamento pesi dopo un anno fa, Fraser ha lavorato brevemente in un campo petrolifero in Canada, poi è andato all’Università del Vermont per ottenere la laurea, pianificando vagamente di atterrare un lavoro su un impianto offshore. Invece, finì in una società aerospaziale che produceva attuatori per missili-non un brutto concerto, ma era infelice. ” Sono passato dall’allenamento due volte al giorno per 10 anni al nulla e al lavoro 90 ore alla settimana”, ricorda. “Stavo perdendo la forma fisica, e mi sentivo come se avessi un buco nella mia vita.”Ha cercato una scatola di CrossFit nel Vermont, immaginando che avrebbe avuto un equipaggiamento migliore di una”Globo Gym”. Non sapeva nemmeno cosa fosse un muscolo-up. Ma mentre migliorava ed è stato incoraggiato a partecipare alle competizioni, ha iniziato a vincere here 100 qui, there 500 lì, nel suo inappropriato Nike Air Max 90s. Il suo” lavoro part-time ” divenne un’occupazione a tempo pieno.

Capelli, Barechested, Spalla, Muscolo, Braccio, idoneità Fisica, Torace, Viso, Comune, Forza atletica,

a dire la Verità, Fraser a Cookeville è stato in parte spinto dalla nove motivi del suo nuovo ragioniere ha dato a lui: Vermont prelievi 9% di imposta sul reddito, Cookeville nessuno. Ma la città di 33.000 è diventata il centro dell’universo CrossFit, con la fronazione dell’attrazione gravitazionale. Fraser si allena spesso a Mayhem con Tia-Clair Toomey, la campionessa femminile altrettanto dominante che si è trasferita dall’Australia, e il suo allenatore/marito, Shane Orr. Circondarsi con le persone giuste che esercitano un’influenza positiva è fondamentale per Fraser.

Anche se è svenuto durante le presentazioni, Fraser si è dilettato nel parlare in pubblico ed è stato invitato a fare un tour con la United Service Organisation per aumentare il morale delle truppe americane di stanza all’estero.

CrossFit è popolare tra le forze armate, se non tutti i migliori ottoni, e la domanda più frequente di Fraser era come trasformare una situazione negativa in una positiva. “Sto cercando di ispirare le persone ad avere una migliore etica del lavoro, o inseguire quello che vogliono inseguire”, dice. Per questo, non ci possono essere troppi montatori.

Ti piace questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ottenere più articoli come questo consegnati direttamente nella tua casella di posta.

ISCRIVITI

Jamie MillarJamie Millar è un giornalista freelance e collaboratore di salute degli uomini regolari, scrivendo di stile, toelettatura, fitness e cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.