Vero-allevamento organismo

Questo articolo contiene forse ricerca originale. Si prega di migliorarlo verificando le affermazioni fatte e aggiungendo citazioni in linea. Le dichiarazioni consistenti solo nella ricerca originale dovrebbero essere rimosse. (Settembre 2016) (Scopri come e quando rimuovere questo messaggio modello)

Un organismo vero-allevamento, a volte chiamato anche un purosangue, è un organismo che trasmette sempre alcuni tratti fenotipici (cioè tratti fisicamente espressi) alla sua prole di molte generazioni. Un organismo è indicato come vero allevamento per ogni tratto a cui questo si applica, e il termine “vero-allevamento” è anche usato per descrivere i tratti genetici individuali.

Nella genetica mendeliana, questo significa che un organismo deve essere omozigote per ogni tratto per il quale è considerato vero allevamento; cioè, le coppie di alleli che esprimono un dato tratto sono le stesse. In un ceppo di razza o razza, l’obiettivo è che l’organismo “riproduca vero” per i tratti rilevanti della razza.

Anche l’apomissia e la partenogenesi, tipi di riproduzione asessuata, provocano un vero allevamento, sebbene gli organismi di solito non siano omozigoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.